𝐄’ 𝐜𝐨𝐬𝐢̀ 𝐜𝐡𝐞 𝐬𝐢 𝐜𝐫𝐞𝐚 𝐥’𝐢𝐧𝐭𝐢𝐦𝐢𝐭𝐚̀ che fa della coppia il rifugio speciale a cui tornare ad ogni fine giornata.
Le coppie che non riescono o evitano, più o meno consapevolmente, di condividere le loro emozioni, vanno incontro a disastri relazionali.
Pur vivendo insieme, il sentimento che proveranno sarà quello della solitudine.
Il dialogo emotivo, la capacità di comprendere le emozioni del partner, sono abilità che possono essere apprese. Il primo passo è imparare ad ascoltare sé stessi e poi l’altro.
Ed è tutt’altro che banale. La capacità di ascoltare richiede innanzitutto la disponibilità della presenza, la consapevolezza, la volontà di vivere in apertura, liberi da quelle che crediamo essere le nostre verità. Richiede l’assenza di giudizio e l’accettazione di ciò che è diverso da noi. Tutto ciò permette la scelta di voler conoscere veramente l’altro, per amarlo nella sua unicità.